Hummus di ceci

Hummus di ceci

L’hummus è una crema molto gradita ai miei piccini, la consiglio anche ai vostri. La ricetta si trova ormai ovunque, ma visto che mi è stata richiesta da una cara amica e che i tempi sono cambiati, anzichè passarla scritta su un foglietto ne ho fatto un post.

Completamente a base di ceci, dal punto di vista di noi genitori attenti all’alimentazione è un’ottima fonte proteica e un facile modo di proporre i legumi, dal punto di vista dei più piccolini è una cosa fantastica da spalmare per conto loro sul pane o da mangiare a cucchiaiate (davvero incredibile).

Da apprezzare tiepida, appena frullata d’inverno e fresca d’estate, anche per un pic-nic all’aperto.

Veloce da preparare se si ricorda la sera prima di mettere in ammollo i legumi… cerchiamo di utilizzare quelli secchi piuttosto di quelli in scatola…

 

 Ingredienti:

  • 200 g di ceci secchi
  • 1 cucchiaino di bicarbonato per l’ammollo
  • 1 foglia di alloro
  • il succo di mezzo limone
  • 1 cucchiaio di tahin chiaro (crema di semi di sesamo)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale

Dopo l’ammollo dalla sera prima (in acqua fredda), lavate bene i ceci e metteteli in una pentola a pressione, copriteli con acqua, portate ad ebollizione con il coperchio aperto ed eliminate la schiuma che si forma. Aggiungete una foglia di alloro (salate solo a cottura ultimata. Il sale rende più difficile la cottura dei legumi). Lasciate in pressione per 15 minuti.

Mettete i ceci in un recipiente alto, aggiungete il tahin, lo spicchio d’aglio schiacciato, l’olio, il succo del limone e un po’ d’acqua di cottura dei ceci. Frullate con un frullatore ad immersione e se la consistenza vi sembra eccessiva aggiungete ancora dell’acqua di cottura. Aggiustate di sale.

Nella foto l’hummus è stato servito su dei crostini e la forma è stata fatta con l’aiuto di una siringa da pasticcere.

 

Ritagli & Dettagli:

Il tahin o la tahina è un alimento derivato dai semi di sesamo bianco tostati e triturati finemente fino ad ottenere una crema spalmabile. E’ molto diffuso in Turchia e nel Vicino Oriente ed è chiamato anche crema di sesamo. E’ una crema ricca di vitamine (E e B) e di sali minerali (magnesio, silicio, fosforo, zinco e ferro). 

6 Comments

  1. Anche io amo l’hummus (a me piace anche per l’aperitivo ;)) e quest’estate ho provato a farlo anche coi borlotti ed è speciale anche con quelli
    ps bellissima la foto, sembrano pasticcini!!

  2. Ho passato la ricetta al comitato mensa delle scuole elementare e materna di San Giuseppe, speriamo di vedere presto l’hummus in tavola dai bambini!!

  3. stefania

    buonissimo 🙂 volevo chiederti:cos’altro si può fare con la tahin?adesso che ce l ho aperta in frigo vorrei usarla.grazie

    • Con la tahin, non ci faccio grandi cose. La aggiungo alle salse di vario tipo, la spalmo sul pane con un goccio di limone…e tanto hummus…di ceci, di borlotti, di cannellini…

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*