Insalata di bulgur con noci e formaggio

Insalata di bulgur con noci e formaggio

Un pranzo leggero, veloce, nutrizionalmente corretto per poi ripartire di slancio?

Sempre per un piatto unico vegetariano e un’alternativa alla pasta, un cereale abbinato a delle verdure fresche con l’aggiunta di stuzzicanti cubetti di formaggio e dei gherigli di noci. Vedete due ciotoline, perchè non ho neanche provato a proporlo in questa versione ai più piccolini…loro sempre ingredienti separati…sia mai il miscuglio…ma cambiando l’ordine degli addendi il risultato non cambia…allora ognuno si goda il proprio piatto con gli ingredienti in versione mescolata o separata!

 

Ingredienti per 2 persone:

  • 100 g di bulgur
  • 200 g acqua
  • 1 carota
  • 1/4 di cavolo cappuccio
  • 80 g di formaggio mezzano
  • 1 foglia di alloro
  • 1 rametto di timo
  • 4 noci
  • semi di lino
  • succo di limone
  • sale, pepe
  • olio evo

In una padella dal fondo spesso tostate il bulgur. Nel frattempo portate ad ebollizione l’acqua leggermente salata ed insaporita dalle erbe aromatiche (alloro e timo). Togliete le erbe, versate il bulgur a pioggia e mescolate. Coprite ed appena riprende il bollore abbassate il fuoco al minimo. Cuocete per 15 minuti. A cottura ultimata trasferite il bulgur in una terrina e sgranate con una forchetta. Lasciate raffreddare.

Quando il bulgur sarà tiepido, aggiungete la carota tagliata alla julienne, il cappuccio tagliato finemente, il formaggio a cubetti, i gherigli di noci. Salate, pepate, spolverate con una macinata di semi di lino. Aggiungete olio e limone a piacere.

 

Ritagli & Dettagli:

Il bulgur è frumento integrale che subisce un particolare processo di lavorazione. I chicchi di frumento vengono cotti al vapore e fatti seccare, poi vengono macinati e ridotti in piccoli pezzetti.

Il bulgur ha un elevate caratteristiche nutrizionali alla pari di un chicco di cereale integrale: è quindi una buona fonte di fibre, vitamine del gruppo B, fosforo e potassio. E’ quindi da utilizzare al pari degli altri cereali per una dieta equilibrata e varia (pasta, riso, cous cous, orzo…)

2 Comments

  1. Ecco, trovato come sbarazzarmi del bulgur che ho a casa e che non piace neppure a quel pozzo senza fondo di Marco 🙁 speriamo che così lo mangino!!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*