Un dono per Natale

Un dono per Natale

 

 

E’ già da anni che nella nostra tradizione familiare abbiamo tralasciato i grandi regali da scambiarci per il giorno della Natività. Non abbiamo però perso il gusto per il pacchettino, per il semplice ma curato pensiero, per un piccolo dono da scartare in compagnia. Ed è così che quando ci si ritrova per il Pranzo,  sotto l’Albero compaiono per magia una bella quantità di pacchettini colorati. E la tradizione vuole che se ne apra uno alla volta, in sorta di conta, che dura dall’apertivo al dolce…

A me piace donare qualcosa di legato al cibo, se poi fatto in casa e da me, meglio. E le marmellate di diversi tipi ideate durante l’estate e ben confezionate diventano un ottimo pensiero, soprattutto se un po’ particolari: pesche bianche e zenzero, pere e cabernet alle spezie, uva fragola, pesche e vaniglia, fichi e scorzette di limone, pere e cannella…tutto naturalmente bio…

Piace anche a voi il pensiero “da mangiare”?

 

 

 

 

2 Comments

  1. Sì sì, anche io quest’anno mi sono buttata su regali culinari casalinghi: conserve, marmellate, salse, sali-olii-zuccheri aromatizzati…

    ciao,
    Sara

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*