Torta vegan: zucchine e ceci

Torta vegan: zucchine e ceci

Quando la gente sente parlare di vegano si spaventa. Io invece mi diverto a vedere le facce degli amici di fronte a qualche mio esperimento. Anche perchè non mi sento in nessun modo estremista, semplicemente mi piace far notare la differenza di ingredienti utilizzati nei cibi di consueta abitudine e far vedere che, anche senza le proteine animali, si possono ottenere dei cibi dagli ottimi gusti, oltre che “salutisti”. Di solito nessuno nega l’assaggio (è la buona educazione) e alla fine c’è chi chiede anche il bis. E’ stato il caso di questa torta salata, presentata a degli amici durante un pic-nic. Non ne è tornato a casa nemmeno un pezzetto.

STAGIONALITA’ RICETTA: estate – DIFFICOLTA’: 3/5 – TEMPO: 45  minuti + la cottura

Ingredienti per la pasta:

  • 250 g di farina integrale
  • 100 ml di acqua
  • 4 cucchiai d’olio evo
  • 1 cucchiaino raso di sale fino

Mettete la farina in una terrina, unite il sale, l’olio e  l’acqua. Mescolate fino ad ottenere un impasto liscio. Formate una palla, avvolgetela in un foglio di pellicola e fatela riposare per un’ora a temperatura ambiente.

Ingredienti per il ripieno:

  • 1 zucchina
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 200 g di ceci lessati
  • 6 foglie di basilico fresco
  • 4 fiori di zucca
  • semi di papavero

Dopo l’ammollo dalla sera prima (in acqua fredda), lavate bene i ceci e metteteli in una pentola a pressione, copriteli con acqua, portate ad ebollizione con il coperchio aperto ed eliminate la schiuma che si forma. Aggiungete una foglia di alloro e lasciate in pressione per 15 minuti. Scolate e lasciate intiepidire.

Nel frattempo tagliate le zucchine a rondelle e la cipolla a fette sottili e fatele stufare con un cucchiaio di olio ed un paio di cucchiai di acqua. Fate intiepidire.

A cottura ultimata mettete in un recipiente alto lo stufato di cipolla e zucchine, i ceci, le foglie di basilico. Salate e frullate con un frullatore ad immersione. Regolate di sale.

Stendete la pasta con un mattarello su un piano leggermente infarinato, trasferitela in uno stampo per crostata oleato ed infarinato, farcite con il ripieno e livellate. Sistemate sopra i fiori di zucca tagliati a striscioline e i semi di papavero.

Cucinate in forno preriscaldato a 180°C per  circa 30 minuti.

9 Comments

  1. grazie per la risposta…appena la faro ti diro se mi e piaciuta…

  2. Grande Laura! molto buona e saporita, oltre ogni mia aspettativa.
    grazie
    francesca

  3. Deve essere ottima, in pratica l’hai farcita con hummus leggero… La proverò!

  4. stefania

    ciao laura,
    fino ad ora non ho mai commentato una tua ricetta, ma ne ho provate tantissime e tutte eccezionali.Non avrei mai immaginato che un dolce al cioccolato senza burro o latte fosse così saporito!grazie a te sto migliorando la qualità della mia cucina e mio marito grande sportivo nè e felice!

  5. Ciao Laura!
    Grazie per queste perle di bontà! Non avevo le zucchine e così le ho sostituite con peperone rosso :-))) una crema davvero gustosa!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*