Croissant: senza burro, senza uova

Croissant: senza burro, senza uova

E’ proprio la colazione del fine settimana. E’ il mio primo esperimento dolce con la mia nuova pasta madre, ma visti i risultati incoraggianti, da questo ne nasceranno sicuramente degli altri. Mi basterebbe avere del tempo in più da dedicare a queste lunghe lievitazioni e ogni giorno starei a sfornare…diciamo che con questi croissant sono andata sul sicuro visto che era una ricetta ormai collaudata da  Daria, di cui mi sono fidata ciecamente.

Queste leccornie naturalmente sono ripiene…E per mantenere la linea della naturalità di questo dolce con farine selezionate, con poco zucchero (e solo integrale), niente burro e niente uova, ho pensato ad una confettura di more senza zucchero e alla crema di nocciole fatta in casa.

Qui sotto foto e ricetta.

 

 

 

Ingredienti per 24 croissant:

  • 250 g pasta madre rinfrescata
  • 400 g di farina di farro tipo 2
  • 200 g di farina 0
  • 90 ml di olio di semi di girasole bio spremuto a freddo
  • 200 ml di latte tiepido (vegetale o vaccino)
  • 150 g di zucchero integrale di canna tipo mascobado
  • 30 ml di succo di mela limpido
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • per la farcitura: marmellata o crema di nocciole o cioccolato fondente a pezzetti
  • olio extravergine di oliva (evo)

ore 15:00 – rinfrescate la pasta madre

ore 19:00 – sciogliete la pasta madre nel latte tiepido, aggiungete tutti gli ingredienti l’olio di semi e il succo di mela e mescolare bene. Unitelo zucchero, il sale, le  farine. Mescolate con un cucchiaio quindi passate sul tagliere ed impastare bene fino ad ottenere una palla liscia e omogenea. Lasciate lievitare per 3 ore in una ciotola coperta da una pellicola trasparente.

ore 22:00 – sgonfiate l’impasto e stendetelo con le mani in forma più o meno quadrata sul piano ben infarinato. Ungetevi le dita di olio evo e passatele sulla superficie, infarinate e procedete con le pieghe prendendo i 4 lembi dell’impasto e portandoli al centro. Ripetete la piega per 3 volte, tagliate l’impasto in 2 o 3 parti e stendetele una alla volta  in forma indicativamente circolare sempre con le mani. Tirate bene col mattarello il cerchio ottenuto, e passateci sopra un filo di olio evo.

Tagliate in 8 spicchi il cerchio e disponete alla base del triangolo la farcitura (mezzo cucchiaino). Partendo dalla base, arrotolate la pasta, serrate gli angoli facendo pressione con le dita e date una leggera forma a mezzaluna. Disponete i croissant sulla teglia ricoperta con carta forno, tenendoli distanti uno dall’altro. Metteteli a riposare per il resto della notte nel forno spento coperti con una pellicola trasparente.

ore 08:00  – togliete le teglie dal forno, spennellate la superficie con latte, infornate a 170°C  per 15 minuti.

 

Con questa ricetta partecipo al contest di Rigoni di Asiago:

6 Comments

  1. WOW, complimenti…non hanno nulla da invidiare a quelli dei bar! Sono 1000 volte meglio; prima o poi mi cimenterò pure io con i cornetti. 🙂

  2. Provati!Con il ripieno di cioccolato giusto per non farmi mancare niente 😛 F-A-V-O-L-O-S-I

  3. COMPLIMENTI! Li ho provati poco tempo fa e sono stati spazzolati da tutta la famiglia in un lampo! Ho osato e ho messo farina integrale! Sapere che, oltre che buoni, sono anche sani, credo riempia il cuore di ogni mamma, che “nutre”! Grazie!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*