Focaccia di Pasqua ripiena

Focaccia di Pasqua ripiena

Anche se non si direbbe siamo in piena primavera…per me la stagione delle gemme, dei nuovi propositi, dell’aria profumata e dei lievitati, perchè il tepore del sole aiuta. Invece per questa focaccia mi sono dovuta accontentare del riscaldamento ancora acceso e del tepore della stufa a legna.  Brrrr…

Niente lievitazioni particolarmente lunghe come per i panettoni. Se partite con il rinfresco sabato mattina, per Pasqua la focaccia è bella e in tavola!

Buona Pasqua!

 STAGIONALITA’ RICETTA: tutto l’anno – DIFFICOLTA’: 2/5 – TEMPO: 45 minuti di cottura + lunga lievitazione

Ingredienti:

  • 250 g pasta madre rinfrescata
  • 530 g di farina 0
  • 90 ml di olio di semi di girasole bio spremuto a freddo
  • 200 ml di succo di mela
  • 50 ml latte (vaccino o vegetale)
  • 100 g di zucchero integrale di canna
  • 4 cucchiai di marmellata a piacere (io di gocce d’oro)
  • latte per spennellare
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • cocco rapé per la spolverata

ore 10:00 – rinfrescate la pasta madre

ore 18:00 – emulsionate a parte il succo di mela con il latte e l’olio di semi (sbattendo con una forchetta). Unite la pasta madre e con le mani scioglietela bene.  Aggiungete lo zucchero, il sale, le  farine. Mescolate con un cucchiaio quindi passate sul tagliere ed impastate bene fino ad ottenere una palla liscia e omogenea. Lasciate lievitare per 4/5 ore in una ciotola coperta da una pellicola trasparente.

ore 23:00 – sgonfiate l’impasto e stendetelo con le mani in forma più o meno quadrata sul piano ben infarinato. Spalmatelo con la marmellata, arrotolate a salame, quindi giratelo su se stesso come fosse una ciocciola. La parte finale del salame sistematela sotto la chiocciola. Trasferite in uno stampo di cartone e lasciate riposare tutta la notte nel forno spento coperto con una pellicola trasparente.

ore 08:00  – togliete lo stampo dal forno, spennellate delicatamente la superficie con il latte tiepido e guarnite con il cocco rapé, infornate a 180°C  per 40-45 minuti.

 

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di ricette vegan di Pasqua di Ale:

 

 

 

6 Comments

  1. Che bella la tua fugassa! Io sto finendo di colombare, l’unica colomba di quest’anno… per ora sembra venuta bene, anzi benissimo, a domani il taglio…
    Intanto buona Pasqua!

    • Grazie! vedi vero che deriva dalla rielaborazione della tua ricetta dei croissant, che poi sono diventati girelle, trasformati in treccia ed ora in colomba…ogni volta con qualche modifica! un abbraccio

  2. Si, si, mi ero accorta che le quantità erano più o meno quelle… è un impasto che si presta a tantissime cose, io ci faccio spesso anche la torta a rose dolce… che avrai visto sul blog.
    Di nuovo Buona Pasqua!

  3. Che bella questa focaccia! Altissima, sembra un panettone.
    Grazie per la ricetta, Buona Pasqua! ^_^

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*