Zuppa di grano saraceno e lenticchie

Zuppa di grano saraceno e lenticchie

Mi piace l’idea di cambiare in continuazione i cereali da usare nelle ricette di ogni giorno. Per tanti semplici motivi: perchè ce ne sono molti da poter essere mangiati a turno nell’arco della settimana senza stancarsi, perchè ognugno di loro ha i propri apporti di nutrienti, perchè è importante per prevenire le intolleranze avere una dieta varia, perchè la pasta non è l’unica cosa che ci sfama…mi sembra abbastanza!

Allora oggi via di grano saraceno: ha un gusto molto particolare, si sposa bene in questa ricetta con le lenticchie e le verdure, ed è intrigante da osservare con la sua particolare forma a piramide. Oltre a questo dà un notevole apporto in vitamine, in fibre ed proteine (con un valore simile a quello dei legumi), ed essendo senza glutine è anche adatto per la dieta delle persone celiache!

Buon appetito!

 

 

 

STAGIONALITA’ RICETTA: autunno/inverno – DIFFICOLTA’: 1/5 – TEMPO: 30 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g lenticchie verdi giganti
  • 100 g grano saraceno
  • 1 carota
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 piccolo porro
  • 4 foglie di broccolo
  • 4 foglie di alloro
  • 1 litro di acqua
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Riducete a piccoli pezzi la carota, il porro, le foglie del broccolo (dopo aver tolto la parte centrale più fibrosa). Mettete in pentola un cucchiaio di acqua e uno di olio e fate insaporire lo spicchio d’aglio e le verdure sminuzzate. Aggiungete le lenticchie verdi dopo averle abbondantemente lavate sotto l’acqua corrente, quindi unite piano piano l’acqua. Mettete anche le foglie di alloro, portate ad ebollizione, quindi abbassate la fiamma. Fate cuocere per circa 10 minuti, unite poi il grano saraceno. Continuate la cottura per altri 15 minuti, lasciate intiepidire e servite con un filo di olio.

In questo modo la zuppa vi verrà piuttosto densa. Se la desiderate più morbida aumentate la quantità di acqua aggiunta.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*