i menù di Sabrina: menù di giugno

i menù di Sabrina: menù di giugno


Eccoci al secondo appuntamento con i menù di Sabrina.

Per chi fosse perso questo interessante appuntamento, iniziato a maggio vi rimando al primo menù pubblicato, in cui ho presentato questa iniziativa sostenuta  dall’Associazione CiboèSalute.

Il menù di giugno che Sabrina di propone, ha come protagonista le zucchine che ritroveremo sia nel primo piatto che nel secondo (la quiche).

Altri sapori di stagione utilizzati sono: la scarola, gli spinacini freschi, il basilico, i pomodorini.

La proposta del contorno per la quiche di verdure è un’insalata di pomodorini lasciati insaporire con un paio di spicchi di aglio, impreziosita da foglioline di basilico fresco e condita con olio extravergine di oliva di ottima qualità.

Come da nostro intento abbiamo cercato di proporvi dei piatti con poche proteine animali. Nello specifico di questo mese proprio assenti: troverete invece una crema a base di tofu e panna di soia a legare le verdure della quiche.

Visto il caldo finalmente arrivato, entrambe le portate le potete preparare in anticipo e mangiare a temperatura ambiente.

Buon appetito!

Ricordate che questi menù completi sono  riassunti in una pagina dedicata.  Cliccate qui per vederla!

 

Gnocchi di miglio croccanti

Quiche di zucchine e spinacini

 

 

 Gnocchi di miglio croccanti con scarola e zucchine su crema di zucchine al basilico

 

gnocchi-croccanti-di-miglio

 

 

Ingredienti per gli gnocchi di miglio per 6 persone:

  • 240 g di miglio decorticato
  • 700 ml circa di acqua
  • 300 g di scarola
  • 400 g di zucchine
  • sale

Mettete il miglio in una pentola e copritelo con l’acqua fredda. Portate a bollore quindi abbassate il fuoco e fate cuocere per circa 17 minuti ( i tempi possono variare a seconda della varietà di miglio). Salare e lasciare riposare a pentola coperta 5 minuti.

Intanto lavate e tagliate le verdure a julienne e fatele stufare separatamente . Mescolate le verdure con il miglio. Regolate di sale e disponete gli gnocchi in una teglia coperta di carta da forno aiutandovi con il dosatore per gelati . Riponete in forno a 2oo° qualche minuto finché risulti ben dorato. Nappate con la crema di zucchine e basilico (segue ricetta) e servite.

 

Ingredienti per la crema di zucchine al basilico: 

  • 4-5-zucchine piccole e sode
  • 2 cipollotti freschi
  • 1 patata
  • 10 foglie di basilico
  • 2 cucchiai olio extravergine di oliva (evo)
  • brodo vegetale (1 mestolo)
  • sale e pepe

Affettate i cipollotti e stufateli con olio evo e poca acqua. Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a rondelle. Sbucciate la patata e tagliatela a tocchetti . Aggiungere il tutto al cipollotto e coprite con il brodo caldo. A cottura ultimata unite il basilico.  Frullate tutto con il frullatore ad immersione e aggiustate di sapore.  Nappate gli gnocchi di miglio.

 

 

Quiche di zucchine e spinacini

 

torta-salata-zucchine-spina

 

Ingredienti per  la pasta: 

  • 150 g di  farina 0
  • 150 g di farina integrale di farro
  • 110 mi circa di acqua tiepida
  • 4 cucchiai olio evo
  • sale
  • 1 pizzico di bicarbonato

 

Ingredienti per il ripieno: 

  • 600 g di zucchine
  • 1 porro
  • 250 g di spinacini freschi
  • 100 g di panna di soia
  • 100 g di tofu
  • sale e pepe

Impastate tutti gli ingredienti della pasta aggiungendo l’acqua sufficiente per ottenere un impasto omogeneo. Copritelo e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 20 minuti.

Tagliate il porro a rondelle, lavatelo e stufatelo. Aggiungete le zucchine tagliate a julienne e fatele stufare per qualche minuto. Unite gli spinacini freschi e lasciate cuocere fino a quando l’acqua delle verdure sarà evaporata totalmente. Salate.

Preparate la salsa frullando il tofu (precedentemente bollito per almeno 5 minuti) con la panna di soia, il sale e il pepe. Mescolate le verdure e la salsa.

Foderate una teglia con la pasta e farcite.

In alternativa, per una pasta più sottile, foderate la teglia con una parte della pasta integrale e farcite. Coprire con la parte rimasta precedentemente stesa. Pizzicate i bordi per farla aderire alla pasta nella pirofila. Cuocere in forno caldo per circa 40 minuti a 170°.

Guarnite la quiche con datterini e foglie di insalata. Servite anche fredda.

 

 

4 Comments

  1. Il prof.Mario Chiesa,nei seminari a cui ho partecipato,ha sempre parlato di sabrina.Sono molto felice di trovarla nache qui…BUON LAVORO e grazie

    • Salve Teresa. E’ proprio con il prof. chiesa e Sabrina che abbiamo condiviso questa collaborazione. Anche a me fa molto piacere poter proporre delle sue ricette. Grazie del commento!

  2. Questo …”posto ” e’ una favola !!!! Complimentissimi ! Chiedo: c’e’ anche un libro dove posso trovare le sue ricette ? Mi piacerebbe regalarlo ad una persona che non sa usare internet !

    Grazie !

    • Beatrice…grazie davvero di questo commento…mi sono sentita i brividi di felicità a leggerlo 🙂 per ora le ricette sono solo qui… vedremo in un futuro…buona giornata! e allora continua a seguirmi 🙂 ti abbraccio

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*