Pesto di tofu e basilico

Pesto di tofu e basilico

Oggi è sabato, c’è il sole ed è bello passeggiare tra le bancherelle del mercato con marito e bambini. E questo è il pranzo di oggi: un piatto unico gustato all’aria aperta e creato con il basilico ancora fresco dell’orto (una meraviglia, ben 12 piante ancora belle rigogliose per insaporire i miei piatti e dare colore e profumo alla casa). Pensando ad un piatto unico ho messo come base proteica il tofu e le mandorle, come carboidrato gli spaghetti integrali, come verdure tante carotine sgranocchiate tutti assieme mentre aspettavamo che la pasta cuocesse.

Un bel quadretto familiare…non è sempre così, ma oggi che lo è, gustiamocelo!!!

bambino cucinanima con testo medio

 

 pesto-basilico-e-tofu

 

STAGIONALITA’ RICETTA: estate – DIFFICOLTA’: 2/5 – TEMPO: 15 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 g di spaghetti integrali
  • 250 g di tofu al naturale
  • 50 g di mandorle bianche ridotte a farina
  • 70 foglie circa di basilico
  • 3 cucchiaini di lievito alimentare in scaglie
  • 2 spicchi di aglio
  • 4-5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • succo di limone
  • sale marino integrale

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Nel frattempo sbollentare per cinque minuti il tofu in acqua leggermente salata e acidulata con il limone. Trasferite il tofu in un recipiente alto, aggiungete le mandorle ridotte a farina, il lievito in scaglie e un paio di mestolini di acqua di cottura. Frullate con un frullatore ad immersione e unite l’olio,  fino ad ottenere una crema morbida e uniforme. Con un coltello  o con un pestello sminuzzate il basilico e l’aglio. Uniteli alla crema di tofu, continuate a frullare e regolate di sale.

Scolate la pasta (tenendo da parte un po’ di acqua di cottura) e condite con il sugo/pesto. Se risulta troppo asciutta unite un po’ di acqua di cottura. Servite caldo.

la_uo

2 Comments

  1. l’ho preparato oggi, per chi è più facile usare la bilancia, le 70 foglie di basilico pesano circa 50gr! mmm che buontà! brava Laura!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*