Involtini di verza: polenta taragna e lenticchie

Involtini di verza: polenta taragna e lenticchie

Ho ricevuto in regalo una bellissima verza. Non l’ho pesata ma sarà stata senz’altro più di un chilo di foglie sanissime e grandi. L’ho tenuta da parte per ricavarne delle foglie da dedicare a degli involtini che volevo farcire completamente vegetali e magari come piatto unico. I pacchettini presentati in tavola, danno sempre una sensazione di sorpresa: chissà cosa ci sarà dentro a quel morbido guscio.

Avevo già provato delle versioni con patate e cannellini e con ricotta e zucca. Queste invece hanno un profumo tutto invernale, con le lenticchie cotte e insaporite a parte poi unite alla polenta taragna che è la polenta che contiene oltre al mais anche il grano saraceno. Un po’ lunga la preparazione perchè richiede di preparare in anticipo le lenticchie e poi la pazienza di sbollentare le foglie di verza, ma se vi capita una giornata di noia, ecco un’alternativa per riempire il tempo. I vostri commensali ne saranno felici.

 

 

involtini-verza-polenta-len

 

 

 

STAGIONALITA’ RICETTA: inverno – DIFFICOLTA’: 3/5 – TEMPO: 60 minuti

Ingredienti per 12 involtini:

  • 12 foglie di verza
  • 600 ml di acqua con cui fare la polenta taragna
  • 100 g di lenticchie piccole secche
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 3 foglie di alloro
  • 3 rametti di timo
  • sale marino integrale
  • olio extravergine di oliva
  • lievito in scaglie
  • gomasio

Preparate con anticipo le lenticchie:  in una pentola di coccio fate stufare la cipolla e la carota finemente tritate. Aggiungete le lenticchie sciacquate, unite le erbe aromatiche e copritele d’acqua. Lasciate cuocere a fiamma bassa e verso fine cottura regolate di sale. Vi serviranno circa 20 minuti.

Mettete sul fuoco una pentola di acqua salata e portatela a bollore. Staccate dalla verza, molto delicatamente, 12 foglie esterne ed eliminate con un coltellino la venatura centrale. Fatele sbollentare per 3-4 minuti, mettendole in pentola una sopra l’altra a gruppetti di 3,  quindi scolatele, posandole su uno scolapasta. Adagiatele su degli strofinacci puliti e asciugatele delicatamente.

Preparate la polenta taragna e a cottura ultimata unite le lenticchie. Mescolate bene per ottenere un composto uniforme. Lasciate intiepidire.

Prendete una foglia di verza sbollentata e asciutta, apritela e mettete al centro di una bella cucchiaiata del composto.

Chiudete a pacchetto, quindi riponete l’involtino (con la parte ripiegata verso il basso) in una pirofila ricoperta con carta da forno. Riponete tutti gli involtini vicini l’uno all’altro fino a riempire la pirofila. Cospargete di lievito in scaglie e di gomasio, condite con un filo di olio tutti gli involtini. Infornate in forno già caldo a 180° per circa 15 minuti.  Sfornate e servite dopo averli fatti intiepidire leggermente.

 

2 Comments

  1. Mi piace la combinazione dei sapori dentro l’involtino di verza!! Dev’essere un bocconcino delizioso. 🙂

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*