Tagliatelle alla curcuma con zucca e lenticchie

Finalmente “sforno” qualche idea Natalizia. Eccola la ricetta di un piatto che odora di Feste condito con un sugo vegetale per mantenersi leggeri (ma soddisfatti) anche durante il periodo più godereccio dell’anno. A dare il sapore prepotente è la zucca che si ritrova in parte a dadini e in parte come morbida crema (grazie all’aggiunta del latte di soia che ammorbidisce il composto in fase di frullatura). A questa base sono aggiunte le lenticchie cotte a parte e profumate di alloro. Altre erbe aromatiche per arricchire il profumo: qualche rametto di timo in cottura e del rosmarino fresco tritato per spolverare le tagliatelle al momento di servire.

La pasta è fatta in casa, con la classica ricetta più della curcuma per accentuare il colore giallo.

Non mi resta che augurarvi buon appetito!

tagliatelle-lenticchie-e-zu

 

STAGIONALITA’ RICETTA: autunno/inverno – DIFFICOLTA’: 2/5 – TEMPO: 30 minuti + tempo per fare le tagliatelle

Ingredienti per le tagliatelle:

  • 2 uova fresche bio
  • 200 g di farina 0
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di curcuma

In una terrina versate la farina a “fontana” e versateci dentro le uova, già leggermente sbattute, il sale e la curcuma. Poi con l’aiuto di una forchetta, sbattete le uova con dolcezza e a poco a poco cominciate ad incorporare la farina dai lati.
Continuate in questo modo fino a che l’impasto diventa omogeneo. A questo punto, iniziate ad impastare la pasta su un piano leggermente infarinato aiutandovi con il palmo della mano. Tiratelo e allungatelo fino a che il composto non risulta sufficientemente soffice ed elastico. Serviranno circa 10 minuti lavorazione (più  si lavora più risulterà elastico).

La consistenza dell’impasto deve essere morbida e asciutta, se risulta troppo appiccicoso aggiungete altra farina. Se invece la consistenza dell’impasto è troppo asciutta o troppo friabile  spruzzatelo con un pò di acqua tiepida.

Quando la consistenza giusta è raggiunta, fate una palla e lasciate riposare in un recipiente coperto prima di stenderlo e tagliarlo. Passate la pasta più volte alla macchinetta, quando avrete una sfoglia dello spessore di circa 2 mm tagliatela a pezzi della lunghezza di circa 20 cm e passatela alla macchinetta per ottenere delle tagliatelle. Infarinatele bene e lasciatele asciugare all’aria per tutta la notte.

Ingredienti per il piatto finito:

  • 300 g di tagliatelle fresche
  • 400 g di zucca tagliata a dadini
  • 150 g di lenticchie nere piccole
  • 1/2 cipolla bianca grande ( o 1 se piccola)
  • 80 ml circa di latte di soia
  • 2 rametti di timo fresco
  • 2 rametti di rosmarino fresco
  • 3 foglie di alloro
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Tagliate finemente la cipolla bianca e fatela stufare con un cucchiaio di olio e un paio di acqua. Aggiungete gradualmente dell’acqua per tenerla morbida finché sarà cotta (serviranno circa una decina di minuti). A questo punto aggiungete la zucca, il timo fresco, salate e portate a cottura unendo ancora qualche cucchiaio di acqua se è necessario. La zucca non dovrà sfaldarsi troppo.

Nel frattempo portate a bollore dell’acqua, quindi unite le lenticchie aggiungendo le foglie di alloro. Verso fine cottura salate, quindi scolatele.

Trasferite in un recipiente dai bordi alti la metà della zucca cotta, unite il latte di soia e frullate tutto. Dovrete ottenere una crema morbida. Unite la crema alla zucca restante, aggiungete le lenticchie scolate, mescolate tutto bene, regolate di sale e pepe.

Cuocete le tagliatelle, scolatele quindi conditele con il sugo. Condite con un filo di olio a crudo. Impiattate e spolverate con il rosmarino fresco tritato finemente.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*