Cous cous verde con seppie e piselli

Eccoli i primi piselli dell’orto usati per condire un cous cous che fa da base ad una ricca porzione di seppie. 

E’ la stagione giusta di maturazione di questi legumi. Oggi c’erano nonna, zia, figli e nipoti a raccogliere i verdi bacelli sulla lunga fila di piante dell’orto. E’ anche così che si fa educazione, è sul campo che sorgono spontanee le domande dei più piccoli; come nascono i piselli, perchè hanno i “fili a rotolini” per arrampicarsi, quanti ne contiene un bacello, dov’è il fiore…e poi tutti a “stegolare” all’ombra, a spiluccarne qualcuno di crudo e, senza bisogno di spiegarlo, a capire che cosa c’è dietro ad una busta di piselli surgelati (no, non nascono nei sacchetti di plastica…)

Riguardo alle proprietà nutrizionali, rispetto ad altri legumi i piselli contengono più acqua (circa l’80%) quindi sono importanti per la loro  proprietà diuretica e sono meno ricchi di proteine: ogni 100 g ne contiene circa il 5,5%. Contengono anche una modesta quantità di fibra (circa il 6,3%) e carboidrati (intorno al 6,5%). Hanno un contenuto molto basso di grassi (0,6%) e contengono alcune vitamine (vit. A e vit. C) e alcuni minerali. Molti di questi sono contenuti anche nei bacelli. Quindi non gettate i bacelli ma usateli per fare dei brodi vegetali o come in questo caso un estratto con il quale reidratare il cous cous.

cous-cous-verde-e-seppie

STAGIONALITA’ RICETTA: primavera / estate – DIFFICOLTA’: 3/5 – TEMPO: 60 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 12 seppie
  • 200 g di piselli sgranati
  • 250 g di baccelli vuoti
  • 200 g di cous cous integrale
  • 2 cipollotti
  • q.b. di brodo vegetale
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 porro
  • trito di aglio, prezzemolo e melissa

Pulite le seppie, tagliatele finemente e fatele cuocere in padella con po’ di olio insaporito con dell’aglio, unite quindi il vino e coprite finché saranno tenere.

Tagliate finemente i cipollotti, fateli appassire su un cucchiaio di olio e uno di acqua, quando saranno teneri unite i piselli e cuoceteli.

Mettete i baccelli nell’estrattore per ottenerne il succo. Allungatelo con il brodo vegetale fino ad averne 230 ml. Scaldate e salate leggermente il liquido, portatelo quasi a bollore quindi tuffateci il cous cous. Spegnete il fuoco, coprite e lasciate riposare per 10 minuti.

Sgranate il cous cous con una forchetta, unite i piselli, il trito di aglio e di erbe aromatiche e servite nei piatti. Aggiungete a ciascuno le seppie e condite con un filo di olio a crudo.

la_uo

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*