Biscotti al miglio soffiato, nocciole e cioccolato #gluten#free

Un’altra golosità che ci può accompagnare durante la giornata. Sono dei biscotti friabili, molto leggeri, gustosi e soprattutto orfani di glutine. Ultimamente, viste le necessità di molti mi sto cimentando nel provare nuove ricette con farine prive di glutine. Non tutte riescono bene. Questi biscotti invece mi hanno dato soddisfazione perchè veloci da fare e dall’ottimo risultato. Le farine di grano saraceno e di riso integrale che ho preparato con il mio mulinetto casalingo a partire dai chicchi, si mescolano bene assieme, creando, unite agli altri ingredienti un impasto compatto ben lavorabile con le mani per formare delle palline. Solo 15 minuti di forno e sono pronti.

Senz’altro da rifare!

 

bambino cucinanima con testo medio

STAGIONALITA’ RICETTA: tutto l’anno – DIFFICOLTA’: 1/5 – TEMPO: 40 minuti 

Ingredienti per circa 30 biscotti:

  • 50 g di nocciole tostate
  • 50 g di zucchero integrale di canna
  • 50 ml olio di oliva delicato
  • 30 g di farina di grano saraceno
  • 40 g di farina di riso integrale
  • 70 g di fecola di patate
  • 30 g di miglio soffiato
  • 40 g di cioccolato fondente 75%
  • 2 cucchiai di latte di riso
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

Frullate finemente le nocciole assieme allo zucchero. Trasferite in una ciotola, unite l’olio e con le fruste elettriche montate per qualche minuto. Setacciate tra loro le farine e il lievito e unitele a cucchiaiate al composto liquido. Unite anche il latte e il cioccolato ridotto a pezzi grossolani, mescolate uniformemente il composto e da ultimo unite il miglio soffiato. Il composto deve risultare morbido ma lavorabile con le mani (altrimenti aggiungete un po’ di latte).

Prelevate con un cucchiaio un po’ di composto e con le mani formate delle palline della grandezza di una noce. Depositatele in una teglia ricoperta di carta da forno e schiacciatele leggermente. 

Cuocete in forno caldo a 180°C per circa 15 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare prima di gustare.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*