Piccoli croissant per la ricreazione

E’ ripresa la scuola: libri, quaderni, matite colorate e ogni giorno guai dimenticare la merenda. 

Innanzitutto è importante anche per i più piccoli uscire di casa per affrontare la giornata dopo aver fatto una buona colazione. Fare colazione è questione di buona abitudine, di esempio da parte di noi genitori e soprattutto necessita di un po’ di tempo, almeno un quarto d’ora, quindi vietato svegliarsi all’ultimo minuto.

E una volta a scuola, dopo le prime ore di lezione, finalmente la ricreazione per riposare la mente e riprendere un po’ di respiro. E’ il momento dello spuntino. La parola “spuntino” la Treccani lo definisce “…pasto rapido e leggero che si fa tra l’uno e l’altro dei pasti principali…” . Ecco appunto, è importante che sia leggero, che dia energia ma che non vada ad impegnare il fisico in una digestione prolungata che può mettere a repentaglio il livello di attenzione di bambini e ragazzi durante l’orario scolastico. 

Idee rapide e soprattutto sane sono: un pezzetto di cioccolato e 5 nocciole, un pezzo di pane integrale e 3 noci, un frutto, una fetta di torta fatta in casa con la farina integrale, qualche tarallo all’olio di oliva… (nella categoria di questo blog “colazione/merenda” ne troverete molti di spunti, lasciatevi incuriosire). 

Qui di seguito invece vi lascio la ricetta di alcuni piccoli e morbidi croissant, fatti con una farina semintegrale e ripieni e piacere. Per delle altre ricette di brioscine trovate qui anche quelle con la lievitazione naturale, o un’altra ricetta veloce che ha lo yogurt come ingrediente dell’impasto. Sbirciate e navigate nel blog, troverete senz’altro delle idee.

Buona #ricreazione #sanemerende #spuntinileggeri

bambino cucinanima con testo medio

STAGIONALITA’ RICETTA: tutto l’anno – DIFFICOLTA’: 2/5 – TEMPO: 50 minuti 

Ingredienti per 12 croissant

  • 250 g farina tipo 2
  • 130 ml di latte di avena
  • 40 g di zucchero integrale di canna
  • 30 ml olio evo delicato
  • 1/2 bustina di lievito di birra secco
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • marmellata o crema di nocciole o mele cotte

Riducete lo zucchero integrale a velo con l’aiuto di un macinino da caffè. Preparate la pasta unendo dapprima tutti gli ingredienti liquidi (latte e olio) quindi unite lo zucchero e il lievito e mescolate bene. Aggiungete gradualmente la farina setacciata con il sale. Mescolate con una forchetta, quindi impastate con le mani fino ad ottenere un composto compatto e omogeneo. 

Stendete l’impasto con il mattarello a sfoglia di forma rotonda di circa 3-4 mm di spessore quindi con un coltello tagliatelo prima in quattro parti e poi in dodici. Disponete al centro di ogni triangolo ottenuto mezzo cucchiaino di marmellata o crema di nocciole. Arrotolate i triangoli dal lato più largo verso la punta, disponeteli su una teglia ricoperta di carta da forno e lasciateli lievitare per circa un’ora, quindi cuocete per circa 15-20 minuti in forno a 180°C.

Sfornate e lasciate raffreddare prima di servire.

la_uo

4 Comments

  1. Ciao,
    volevo chiederti se l’impasto deve avere un tempo si lievitazione o va infornato subito.
    Grazie.
    Francesca

  2. Carissima ho preparato i tuoi croissant. Non sono perfetti come i tuoi però il gusto e’ buono. Io non li ho fatti lievitare . Leggo solo ora che invece andavano lievitati un’oretta.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*