Pizzoccheri alla zucca al forno

Lasagne al forno? No, ma un piatto della domenica rivisitato. Al posto delle lasagne i pizzoccheri mescolati ad una crema di zucca e basilico e ad una besciamella vegetale per poi essere passati al forno a gratinare. 

I pizzoccheri sono tipicamente fatti con due terzi di farina di grano saraceno ed un terzo di farina di frumento. Io li ho acquistati pronti ma si possono anche fare in casa. Li trovo particolarmente adatti a questa stagione, in quanto il grano saraceno è un cereale (impropriamente detto) altamente energizzante e proteico. Questi semi triangolari, bellissimi da vedere, sono anche molto ricco di fibra (100g di prodotto secco contengono circa 6g di fibra), hanno un indice glicemico basso, oltre a contenere preziose vitamine (A e B) e minerali (Selenio, Zinco, Magnesio) e aminoacidi essenziali (lisina, treonina e triptofano).

Tutte queste proprietà fanno sì che il Fagopyrum esculentum, sia considerato un cereale per il suo uso alimentare, nonostante appartenga alla famiglia delle poligonacea e non a quella delle graminacee come gli altri cereali. 

Ottimo il suo uso nelle zuppe, abbinato ai piselli o ai ceci, ma anche come ingrediente di crepes ripiene salate o di gustose e dolci torte

 

bambino cucinanima con testo medio

STAGIONALITA’ RICETTA: autunno/inverno – DIFFICOLTA’: 2/5 – TEMPO: 90 minuti

Ingredienti per una teglia:

  • 400 g di pizzoccheri

Per la besciamella:

  • 500 ml di latte di soia
  • 30 ml di olio extravergine di oliva
  • 20 g di farina tipo 1
  • noce moscata
  • sale

Per la salsa alla zucca:

  • 450 g di zucca cotta al vapore
  • 10 foglioline di basilico fresco
  • sale
  • Parmigiano Reggiano (facoltativo per spolverare)
  • semi di sesamo

Tagliate la zucca a pezzi, privatela dei semi e cuocetela al vapore finché sarà bella tenera: servirà circa mezz’ora. Quindi lasciate intiepidire.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata.

Nel frattempo preparate anche la besciamella: mettete l’olio in una casseruola, versare gradualmente la farina e continuare a mescolare per evitare che si formino grumi. Nel frattempo riscaldate il latte, e quando la crema di farina e olio sarà completamente amalgamata, versatelo a filo nel pentolino, accendente il fuoco e continuare a mescolare. Salate e unite la noce moscata. Cuocete finché non addensa.

Con un cucchiaio separate la polpa della zucca dalla buccia, unite le foglie di basilico, salate e con l’aiuto di un frullatore ad immersione riducete tutto a purea. Unite la besciamella alla purea e condite la pasta. Trasferite tutto su una pirofila, spolverate con i semi di sesamo e il Parmigiano (facoltativo), quindi infornate a 180° C per 20 minuti. Lasciate intiepidire prima di servire.

la_uo

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*