Polpettine di zucca e cannellini

Qualsiasi tipo di legume se ben cotto e ridotto a purea si presta ad amalgamare altri ingredienti per poter creare gustose polpettine sempre diverse. In questa ricetta, oltre ai fagioli cannellini, c’è della zucca e del cous cous. Curry dolce e le ultime foglie di basilico della stagione per insaporire. La cottura più delicata e che vi consiglio è quella al forno dopo aver ben vaporizzato di olio la superficie delle polpettine. 

E’ un modo interessante di utilizzare i legumi che diventano così preziosi alleati in cucina.

bambino cucinanima con testo medio

STAGIONALITA’ RICETTA: tutto l’anno – DIFFICOLTA’: 2/5 – TEMPO: 50 minuti + tempo di riposo

Ingredienti per 30 polpettine:

  • 450 g di zucca cotta al forno
  • 200 g di fagioli cannellini cotti
  • 90 g di cous cous integrale
  • 100 ml di brodo vegetale
  • 10 foglie di basilico fresco
  • 1/2 cucchiaino di curry dolce
  • q.b. sale
  • q.b pane grattugiato

Cuocete la zucca al forno. Quando si è intiepidita, con l’aiuto di un cucchiaio, togliete i semi e scavate la polpa. Trasferitela in una terrina e riducetela a purea con una forchetta. Nel frattempo portate a bollore il brodo vegetale, tuffateci il cous cous, spegnete il fuoco e lasciatelo gonfiare per una decina di minuti.

Con un frullatore ad immersione riducete a purea la zucca e i cannellini.

Unite il cous cous al composto, aggiungete il basilico lavato e tritato finemente, il curry e mescolate bene per ottenere un composto uniforme. Regolate di sale. Se appare troppo morbido unite del pane grattugiato. Lasciate riposare in frigo per un paio di ore. 
Preparate un piatto per procedere con la panatura. Prendete una cucchiaiata di impasto, con le mai formate una pallina, fatela rotolare sul pane grattugiato, quindi depositatela sulla teglia ricoperta di carta da forno. Spruzzate le polpettine con olio e infornate a 200°C per circa 20 minuti. Circa a metà cottura girate le polpette. Lasciate leggermente intiepidire prima di servirle.

 

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*