Tortino morbido di cavolfiore viola alla crema di piselli

#idea3

Un altro piatto tutto #GREEN da proporre nel menù delle Feste. Leggero e delicato, colorato e di stagione, in questo tortino ho sfruttato il colore del cavolfiore viola. Il gusto, tipico di cavolfiore è leggermente smorzato dall’unione con una purea di patate e con il porro stufato nel vino bianco. Il tutto ridotto a morbida crema versata in stampini e fatta rapprendere al forno. Ecco sfornato il tortino per essere servito ai commensali accompagnato dalla zucca e da una crema semplice di piselli. 

STAGIONALITA’ RICETTA: inverno – DIFFICOLTA’: 4/5 – TEMPO: 90 minuti

Ingredienti per 8 tortini:

  • 400 g di cimette di cavolfiore viola
  • 400 g di patate
  • 300 g di zucca (con la buccia)
  • 300 g di piselli surgelati
  • 150 g di porro (la parte bianca)
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • noce moscata q.b.
  • sale marino integrale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio evo q.b.
  • semi di papavero per guarnire

Tagliate la zucca a fettine di 3-4 mm e cuocetela al forno per circa 20 minuti dopo averla salata e vaporizzata di olio evo.

Tagliate finemente il porro e fatelo stufare con un cucchiaio di olio e un po’ di vino. Salate e mano a mano che la cottura procede aggiungente il vino restante, mantenendo morbido il composto.

Cuocete le patate al vapore con la buccia. In un’altra pentola cuocete anche le cimette di cavolfiore al vapore. Terminate le cotture, cuocete anche i piselli, sempre al vapore.

Unite il cavolfiore cotto al porro e lasciate insaporire, regolate di sale e pepate. Tenete il fuoco vivace affinché il composto di asciughi bene. Quindi trasferitelo in un bicchiere dai bordi alti e frullatelo finemente con un frullatore ad immersione.

Sbucciate le patate e passatele allo schiacciapatate. Unitele al composto frullato di cavolfiore, regolate di sale e spolverate con la noce moscata. Predisponete 8 stampini in alluminio, spennellateli con dell’olio, quindi distribuite uniformemente il composto, livellate bene e passate in formo a 180°C per una ventina di minuti. 

Nel frattempo preparate la crema ai piselli, semplicemente frullandoli con un frullate ad immersione, aggiungendo 1 cucchiaio di olio evo e regolando di sale.

Lasciate quasi raffreddare i tortini, quindi aiutandovi con delle forbici tagliate il lato dello stampino per facilitare l’uscita del tortino. Disponetelo su un piatto, spennellate una cucchiaiata di crema di piselli e guarnite con la zucca. Al momento di servire scaldate il piatto composto al microonde, quindi spolverate con i semi di papavero e servite.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*