Zuppa di verze e lenticchie

Buona fonte di fibra, proteine, ferro, magnesio, potassio, antiossidanti (isoflavoni), basso contenuto di grasso, prive di colesterolo…sono le lenticchie. Qualcuno le incontra solo durante le festività, ma perchè non utilizzarle tutto l’anno? Mi sembra che le premesse siano molto buone. Sono molto versatili in cucina. Il modo più semplice per utilizzarle è forse nelle zuppe, ecco allora una ricetta calda, gustosa e saziante per questa giornata di pioggia.

 

 

STAGIONALITA’ RICETTA: autunno/inverno – DIFFICOLTA’: 1/5 – TEMPO: 30 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di verza
  • 100 g lenticchie nere piccole
  •  2 carote
  • 1 grande cipolla bianca
  • 3 foglie di alloro
  • 1 rametto di timo
  • 1 litro di brodo vegetale
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Tagliate finemente la cipolla quindi tritatela con un coltello. Fatela stufare con un cucchiaio di olio e un paio di acqua finché non comincerà a diventare tenera. Unire anche le carote dopo averle tagliate a piccoli dadini. Sciacquate le lenticchie ed aggiungetele al resto. Unite a poco a poco anche il brodo vegetale caldo (quel che serve a tenere appena coperti gli ingredienti). Mettete anche le foglie di alloro e il timo. Tagliate a listarelle la verza, unitela al resto, aggiungete il restante brodo, quindi abbassate la fiamma e portate a cottura. Servirà circa una mezz’ora. Lasciate intiepidire. Per renderla più cremosa potete scegliere di prelevarne una parte e frullarla bene per poi unirla nuovamente alla zuppa.  Servite con un filo di olio.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*