Purea 100% frutta: fichi e mele

Questa non vuol essere una ricetta, ma un consiglio per preparare con la frutta di fine estate delle puree preziose per l’inverno. Solo frutta al 100% da conservare in barattolo e utilizzare, anche tiepida, in aggiunta allo yogurt della colazione o spalmata sopra un buon pane assieme a della crema di mandorle o del tahin. Impariamo ad apprezzare il dolce naturale della frutta, a modificare la sensazione di dolce al nostro palato per godere della dolcezza della natura.

In questa versione ho utilizzato fichi e mele in uguale quantità, fatto cuocere e aromatizzato con vaniglia e a fine cottura con scorza di limone bio grattugiata fine. Potete prepararle con vari tipi di frutta: nella mia dispensa non manca in questa stagione quella classica con mele, uvetta e cannella!

Faccio scorta per quelle mattine invernali quando tutto serve per cominciare bene la giornata!

STAGIONALITA’ RICETTA: estate – DIFFICOLTA’: 1/5 – TEMPO: 45 minuti 

Ingredienti:

  • 1kg g di mele ridotte a tocchetti
  • 1 kg di fichi neri ben maturi
  • 1 bacca di vaniglia
  • la scorza grattugiata di due limoni bio
  • q.b. sale

Unite le mele e i fichi in una pentola, aggiungete la bacca di vaniglia e mezzo bicchiere di acqua. Fate cuocere per circa mezz’ora. Togliete la bacca, incidetela e unite i semi alla frutta cotta. Frullate tutto con un frullatore ad immersione e cuocete per altri 5 minuti. A cottura ultimata unite la scorza di limone. Invasate caldo in contenitori di vetro. Per essere sicuri della sterilizzazione, procedete mettendo i barattoli di vetro in una pentola di acqua, fate bollire per una ventina di minuti quindi lasciate raffreddare lentamente. Prima di riporre in dispensa, assicuratevi che i tappi siano andati sotto vuoto. quando aprite la purea per consumarla, fatelo nel giro di un paio di giorni e conservatela in frigorifero.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*