Biscotti morbidi di quinoa e noci

Molti pazienti mi raccontano di far colazione solo con i biscotti, quelli industriali. In un primo passo ragioniamo su aggiungerne un paio alla fine di una buona colazione ma di qualità, e meglio se fatti in casa, come ad esempio quelli di questa ricetta. 

Buona parte del mio lavoro consiste nel trasmettere a chi incontro l’importanza della qualità tutti gli ingredienti che compongono l’alimento. E partendo dal mattino, faccio diverse proposte di una  buona colazione che cerchi di rispettare i gusti personali ma che possa anche aprire le porte verso altre esperienze, magari non considerate, ma efficaci per dare un’energia fisica e mentale di lunga durata.

 

bambino cucinanima con testo medio

STAGIONALITA’ RICETTA: tutto l’anno – DIFFICOLTA’: 1/5 – TEMPO: 40 minuti 

Ingredienti per circa 30 biscotti:

  • 100 g di farina tipo 1
  • 50 g di farina di quinoa
  • 70 ml di latte di riso integrale
  • 50 g di zucchero integrale di canna
  • 50 ml olio di oliva delicato
  • 40 g di noci
  • 1 cucchiaino di cremor tartaro
  • cacao amaro o zucchero a velo per spolverare

Frullate finemente lo zucchero. Trasferitelo in una ciotola, unite l’olio e con le fruste elettriche montate per qualche minuto, aggiungendo anche il latte. Setacciate tra loro le farine e il lievito e unitele a cucchiaiate al composto liquido. Unite le noci sminuzzate a pezzi grossolani e mescolate uniformemente il composto che deve risultare morbido ma lavorabile con le mani.

Prelevate con un cucchiaio un po’ di composto e con le mani formate delle palline della grandezza di una noce. Depositatele in una teglia ricoperta di carta da forno e schiacciatele leggermente. 

Cuocete in forno caldo a 180°C per circa 15 minuti. Sfornate, spolverate con il cacao amaro o lo zucchero a velo e lasciate raffreddare prima di gustare.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*