Healthy plate#2: la colazione

Eh sì, anche a colazione si possono fare degli abbinamenti che ci permettono di trovare un giusto equilibrio di nutrienti che ben si traduce in energia fisica e mentale per la mattinata di scuola o lavoro che ci aspetta.

In questa ciotola le mele in crosta sono accompagnate dallo Skyr cosparso di cannella e da qualche gheriglio di noce. Ultimamente ho riscoperto lo Skyr: è un formaggio cremoso di latte vaccino simile ad un Quark. Origina dall’Islanda, la prima produzione risale a più di mille anni fa e deriva dalla tradizione vichinga. E’ leggero, fresco, si ottiene dalla coagulazione del latte grazie all’azione di Lattobacilli e si consuma come uno yogurt. Ha la caratteristica di essere compatto, ricco di proteine e al tempo stesso povero di grassi. Personalmente lo trovo ottimo a colazione abbinato a frutta cotta e tiepida, in questi giorni ancora freddi. Naturalmente il tutto accompagnato da una grande tazza di infuso!

STAGIONALITA’ RICETTA: inverno – DIFFICOLTA’: 1/5 – TEMPO: 40 minuti


Ingredienti per 4 persone per le mele in crosta:

  • 5 mele
  • 100 g di fiocchi di avena
  • 70 g di uvetta
  • 70 g di mandorle con la pellicina
  • 50 g di farina tipo 1
  • 2 cucchiai di miele
  • la scorza di 1 arancia bio
  • il succo di 2 arance bio
  • q.b. cannella
  • 1 pizzico di sale

Tagliate a fettine le mele e irroratele con il succo delle arance. Tostate velocemente i fiocchi di avena, e mescolateli con la farina, la cannella e la scorza dell’arancia. Unite le mandorle tritate grossolanamente e l’uvetta strizzata. Unite anche il miele e stendete questo impasto sopra alle mele. Infornate a 180°C per circa 30 minuti la teglia coperta con della carta da forno. Togliete la carta e fate cuocere per altri 10 minuti. Sfornate e lasciate intiepidire prima di gustare.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*