Babaganoush

Siamo ancora in stagione di melanzane e in ricordi di viaggio.

Quest’anno l’orto è stato molto redditizio e mi ha permesso di utilizzare tante melanzane, cucinate in vari modi: nelle infornate di verdure miste, alla griglia con un trito di prezzemolo e aglio, come condimento per una pasta fredda, in zuppe, ripiene di verdure o di legumi.

Questa ricetta, che ho gustato in un locale turco di Tirana (in una giornata caldissima) ha origine medio orientale. Offre la polpa delle melanzane sotto forma di crema morbida e fredda, arricchita di tahin, aglio, succo di limone e aromatizzata da foglioline di menta fresca.

Nella mia versione, è presentata spolverizzata di paprika e irrorata di olio extravergine di oliva di qualità. E’ ottima accompagnata a delle piadine integrali o come pinzimonio per bastoncini di carote o peperoni.


STAGIONALITA’ RICETTA: autunno/inverno DIFFICOLTA’: 2/5 – TEMPO: 90 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g di menzane
  • 1/2 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di tahin
  • 1 cucchiaio di olio di semi di sesamo
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • q.b. succo di limone
  • 6 foglioline di menta
  • q.b. paprika dolce
  • q,b. sale

Lavate le melanzane, incidetele nel senso della lunghezza e cuocetele in forno a 180°C per circa 1 ora.

Lasciate intiepidire, scavate la polpa e trasferitela nel contenitore del frullatore. Aggiungete il tahin, il succo del limone (gradualmente, prima assaggiate), la menta fresca, l’olio di sesamo, l’aglio e frullate tutto con un frullatore. Se desiderate una consistenza più granulosa, schiacciate tutto con la forchetta e amalgamate con pazienza tutti gli ingredienti.

Spolverate con la paprika, irrorate con l’olio evo e lasciate raffreddare prima di servire.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è glu_la_uo.png

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*