Verdura arrosta con hummus alla zucca

Esistono mille modi per presentare gli ortaggi in tavola.

Per me devono essere gustosi, colorati, croccanti … e in inverno caldi. Così riesco a mangiarne grandi quantità accompagnate ad una portata principale o, se ho esagerato con qualche altro pasto, anche da soli. Adoro usare il forno per cuocerli: una cottura lenta, qualche erbetta aromatica e sale e si arricchiscono di gusto. In questa ricetta li ho accompagnati con un hummus di cannellini rivisitato mescolandolo anche alla zucca e ad un po’ di curry. Uno spettacolo per il palato l’abbinamento con le verdure!

STAGIONALITA’ RICETTA: autunno / inverno – DIFFICOLTA’: 1/5 – TEMPO: 60 minuti

Ingredienti per 4 persone per la verdura:

  • 2 cavolfiori di medie dimensioni
  • 1/2 zucca delica
  • 2 porri
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • q.b. sale
  • q.b. origano, rosmarino, timo essiccati

Lavate bene le teste dei cavolfiori e affettatele nel senso verticale ricavando dalla parte centrale delle fette di circa 1 cm di spessore. tenete da parte il resto del cavolfiore per altre preparazioni. Tagliate il porro a rondelle e la zucca a fette.

Disponete la verdura su una teglia ricoperta di carta da forno in un’unico strato. Oliatela leggermente, quindi spolveratela di sale e di erbe aromatiche essiccate. Cuocete in forno a 170°C per circa 30 minuti.

Ingredienti per 4 persone per l’hummus:

  • 240 g di fagioli cannellini cotti
  • 120 g di zucca cotta al forno
  • 1/2 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di tahin
  • il succo di 1/2 limone
  • la punta di un cucchiaio di curry
  • q.b. sale
  • q.b. brodo vegetale
  • 3 cucchiai di olio evo

In un contenitore dai bordi alti mettete tutti gli ingredienti. Frullate con un frullatore ad immersione unendo il brodo vegetale a cucchiaiate fino a raggiungere la consistenza desiderata. Regolate di sale e di acidità il succo di limone.

Servite le verdure calde accompagnate dall’hummus.





Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.