i menù di sabrina: menù di ottobre

i menù di sabrina: menù di ottobre

Per il menù di ottobre abbiamo pensato di proporvi un piatto unico che già da solo sarebbe sufficiente a dare un apporto completo di nutrienti: riso integrale e lenticchie. Il riso è  presentato sotto forma di gnocchi croccanti, le lenticchie oltre che a condire il riso, vengono presentate come gustosissima salsa da accompagnare.

E per non dimenticarci delle ESSENZIALI ed IMPORTANTI verdure, vi suggeriamo di abbinare questo piatto ad una zucca marinata cruda, per godere a pieno del suo colore, sapore ed apporto vitaminico in piena stagione.

Vi ricordo che questi menù completi sono riassunti in una pagina dedicata.  Cliccate qui per vederli tutti!

 

Zucca marinata con pinoli

Gnocchetti di riso integrale e lenticchie vellutate

 

 

zucca marinata con pinoli

zucca-marinata

 

DIFFICOLTA’: 1/5 – TEMPO: 10 minuti + tempo di riposo

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di zucca
  • il succo di 1/2 limone
  • 3 cucchiai di olio
  • sale marino integrale
  • 2 cucchiai di pinoli

Lavate la zucca esternamente, perchè utilizzerete anche la buccia. Affettate molto sottilmente la zucca con l’aiuto di una buona mandolina o di una affettatrice. Emulsionate assieme l’olio e il succo di limone. Condite le fettine di zucca con sale, e copritele con l’emulsione. Mescolate bene e lasciate insaporire per almeno 3 ore, mescolando ogni tanto.

Poco prima di servire, in una padella dal fondo spesso, fate tostare i pinoli. Spargeteli sopra la zucca prima di servire.

 

 

Gnocchetti di riso integrale e lenticchie vellutate

 

riso-integrale-e-lentcchie

 

DIFFICOLTA’: 2/5 – TEMPO: 60 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 240 gdi  riso integrale
  • 200 g di lenticchie (meglio ammollate )
  • ½ cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 foglia di alloro
  • ½ carota
  • 1 pezzetto di sedano
  • sale marino integrale
  • olio ev d’oliva


Sciacquate e colate bene il riso. Aggiungete l’acqua fredda: la quantità deve essere di circa 2 parti d’acqua per una parte di riso.
Portate a bollore e lasciate cuocere poi a fuoco basso per circa 45 minuti con coperchio o in pentola a pressione per 25 minuti (in questo caso l’acqua dovrà essere solo 1 volta e mezzo il volume di riso). I tempi possono variare a seconda della varietà. 

Nel frattempo fate bollire le lenticchie per 10 minuti, scolatele e sciacquatele con acqua calda.

A parte fate appassire la cipolla e l’aglio con poco olio e un cucchiaio di acqua. Aggiungete il sedano e la carota tritate finemente, le lenticchie e tanta acqua calda quanto basta a coprirle bene. Lasciate cuocere per circa 40 minuti (varia a seconda della qualità della lenticchia e dal tempo di ammollo). Ricordate di salare solo in quest’ultima fase (come per tutti i legumi) per evitare l’indurimento delle stesse.

Frullatene una parte aggiungendo olio crudo e acqua calda fino ad ottenere una salsa cremosa.

Mescolate il resto delle lenticchie al riso integrale. Formate degli gnocchi (con l’attrezzo che si utilizza per formare le palline da gelato) e riponeteli su di una teglia precedentemente oliata.

Infornate a 200°C, in forno già caldo, per 8 minuti. Togliete dal forno, riponete gli gnocchi su di un piatto di portata e nappate con la crema di lenticchie.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*